Il Giallista

Interviste, recensioni e news dal mondo del giallo... e non solo. A cura di Marco Tiano




mercoledì 22 marzo 2017

Giveaway: QUANDO SARÒ FARFALLA di Rocco Maffongelli


Buongiorno, amici!
Oggi, su Il Giallista, parte il giveaway che mette in palio una copia cartacea del romanzo QUANDO SARÒ FARFALLA di Rocco Maffongelli.

Come sempre, partecipare è semplicissimo. Eccovi le tre regole:
1) Metti "Mi Piace" alla pagina Fb IL GIALLISTA;

2) Condividi il post del giveaway su Facebook;

3) Commenta il post qui, nel blog, ricordandoti di lasciare la tua e-mail.

Il vincitore sarà estratto il 31 Marzo 2017.
Buona fortuna!


QUANDO SARÒ FARFALLA
Rocco Maffongelli
Editore: Genesis Publishing
Pag.: 288
Prezzo: €10,00

IL LIBRO:
Piero, studente di ventisette anni con il sogno della scrittura, comincia a lavorare in una pizzeria della provincia di Salerno. Tra la paura di essere impreparato e il bisogno di portare qualche spicciolo a casa, nel locale incontra Vanessa, la donna che, in pochi giorni, in pochi gesti, gli cambia ogni prospettiva. La differenza d'età tra i due non conta, Piero e Vanessa vivono il loro amore nella maniera più passionale possibile. Su di loro incombe, però, la figura di Antonio, il marito della donna, impegnato a sua volta nella lotta interna tra bene e male, tra normalità e perversione. Un vortice di eventi e decisioni porterà i personaggi a un epilogo insospettabile, perché l'oscurità è il peggior nemico dell'essere umano.

IL BOOKTRAILER:


                                               

L'AUTORE:
Rocco Maffongelli nasce a Salerno nel 1987. Ottiene un diploma di liceo scientifico e si laurea in Discipline delle Arti Visive, della Musica e dello Spettacolo (Davimus) presso l’Università degli Studi di Salerno, prima di concludere anche la laurea magistrale in Scienze dello Spettacolo e della Produzione Multimediale. Dal settembre 2015 vive in Inghilterra, nella città di Bournemouh. Prima di Quando sarò farfalla, ha pubblicato una raccolta di poesie dal titolo Amori e vite (Il Filo, 2007).

* Il libro in palio è messo a disposizione dall’autore in forma di omaggio secondo la normativa prevista dal dpr 633 del 1972 che regolamenta i concorsi.

lunedì 20 marzo 2017

LA CONTESSA ROSSA di Niky Marcelli


Buongiorno, amici!
Iniziamo la settimana segnalandovi il romanzo LA CONTESSA ROSSA del giornalista e scrittore romano Niky Marcelli.
L'opera, vi informiamo, si è classificata al III posto della XII edizione del nostro concorso letterario IoScrivo.
Un buon giallo, che appassiona e diverte.

LA CONTESSA ROSSA
Niky Marcelli
Editore: TEKE
Pag.: 450
Prezzo: €18,00

IL LIBRO:
Quali segreti si celano dentro la vecchia borsa militare ritrovata in un crepaccio di montagna, accanto ai resti della “Contessa Rossa”, una famosa partigiana altoatesina, settant’anni dopo la fine della guerra? Perché suscita ancora l’interesse dei discendenti di un criminale nazista, che cercano di impadronirsene a tutti i costi? E cosa si nasconde nei sotterranei di una vecchia colonia marina, trasformata in un hotel di lusso? Misteri che Sara Varzi di Casteldelbosco, giovane rampolla della nobiltà, nonché nipote della partigiana dalla quale ha ereditato nome, soprannome e spirito di avventura, cercherà di svelare. L’aiuteranno nell’impresa: Anna Caremoli, intraprendente giornalista, collaboratrice del quotidiano L’Alto Adige; una restauratrice dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze ed un ironico e pieno di sorprese maître d’hotel. Con il loro fondamentale appoggio, la giovane Contessa Rossa si tufferà in una rocambolesca caccia al tesoro che la porterà in giro per mezza Italia, dalle nevi delle Dolomiti alle assolate spiagge di Cesenatico. Un’avventura ricca di personaggi e di colpi di scena, dove il thriller si intreccia continuamente con la commedia, il glamour con la suspense, lasciando il lettore ora divertito, ora senza fiato.


BOOKTRAILER:


L'AUTORE:
Niky Marcelli, giornalista e scrittore, è nato a Milano ma si è trasferito quasi subito a New York e successivamente a Roma, dove ha risieduto fino al 2004, prima di coronare la sua vecchia aspirazione di andare a vivere in campagna. Cronista investigativo e critico di spettacolo, è stato uno dei «padri fondatori», nonché caporedattore, del settimanale satirico e di controinformazione «La Peste», per il quale ha firmato numerose inchieste. Ha collaborato successivamente con i quotidiani «L’Umanità», «Il Giornale d’Italia», «L’Avanti», «Libero»; con i periodici «Audrey», «Avvenimenti» e con molte trasmissioni di successo della Rai, tra cui «Via Teulada 66», «Piacere Rai Uno», «In Famiglia», «Domenica In». Come autore ha firmato nel 1993 il primo varietà prodotto e trasmesso dall’allora Tele Monte Carlo: «Specchio delle mie brame» - in collaborazione con l'agenzia Elite di John Casablancas - e, in teatro, la commedia «Capolinea», rappresentata con successo nelle stagioni 1997/98 e 1998/99. Nel 2003, per i tipi di Maretti, è uscita la sua raccolta di racconti «Sotto la pergola del bar che non c’è più». Dal 2004 al 2007 ha diretto l’agenzia web «Lo Sport» Dal 2003 al 2010 ha collaborato con il settimanale di satira politica «Veleno». Nel 2013, per i tipi di TEKE, è uscito il suo giallo “L’Ultimo Swing”. Nel mese di luglio 2015, sempre per i tipi di TEKE, pubblica il romanzo “La Contessa Rossa”. A maggio 2016, pubblica in e-book, la raccolta di racconti “Il senso di Giulio per Camilla” e il manuale di cucina “Tegame di scrittore non ancora bollito”. Attualmente lavora alla Rai, nella redazione di «Uno Mattina». Vive a Campagnano di Roma, piccolo borgo medievale alle porte della Capitale, in compagnia dei suoi libri e della sua collezione di auto d’epoca.

giovedì 16 marzo 2017

News: QUANDO SARÒ FARFALLA di Rocco Maffongelli


Buongiorno, amici!
Oggi, siamo lieti di presentarvi QUANDO SARÒ FARFALLA il primo romanzo di Rocco Maffongelli, edito da Genesis Publishing.

QUANDO SARÒ FARFALLA
Rocco Maffongelli
Editore: Genesis Publishing
Pag.: 288
Prezzo: €10,00

IL LIBRO:
Piero, studente di ventisette anni con il sogno della scrittura, comincia a lavorare in una pizzeria della provincia di Salerno. Tra la paura di essere impreparato e il bisogno di portare qualche spicciolo a casa, nel locale incontra Vanessa, la donna che, in pochi giorni, in pochi gesti, gli cambia ogni prospettiva. La differenza d'età tra i due non conta, Piero e Vanessa vivono il loro amore nella maniera più passionale possibile. Su di loro incombe, però, la figura di Antonio, il marito della donna, impegnato a sua volta nella lotta interna tra bene e male, tra normalità e perversione. Un vortice di eventi e decisioni porterà i personaggi a un epilogo insospettabile, perché l'oscurità è il peggior nemico dell'essere umano.

IL BOOKTRAILER:


                                              

L'AUTORE:
Rocco Maffongelli nasce a Salerno nel 1987. Ottiene un diploma di liceo scientifico e si laurea in Discipline delle Arti Visive, della Musica e dello Spettacolo (Davimus) presso l’Università degli Studi di Salerno, prima di concludere anche la laurea magistrale in Scienze dello Spettacolo e della Produzione Multimediale. Dal settembre 2015 vive in Inghilterra, nella città di Bournemouh. Prima di Quando sarò farfalla, ha pubblicato una raccolta di poesie dal titolo Amori e vite (Il Filo, 2007).

mercoledì 15 marzo 2017

News: XIII Edizione del Concorso letterario per opere edite e autopubblicate IoScrivo


Cari amici lettori e autori,
oggi, parte la XIII Edizione del Concorso letterario per opere edite e autopubblicate IoScrivo.
Per dare maggiore visibilità al vincitore, anche in questa edizione, il libro che si classificherà al primo posto, oltre a essere ordinato dalle librerie aderenti all'iniziativa, sarà segnalato a oltre 500 librerie su tutto il territorio Nazionale, e a tutti i lettori della nostra newsletter.


Il concorso, indetto dal Blog “Il Giallista”, è aperto agli autori che hanno pubblicato o autopubblicato la propria opera e premierà il vincitore con la distribuzione nelle librerie.
Per chi ha avuto la fortuna di vedere realizzato il proprio sogno, e cioè la pubblicazione del suo libro, si sarà presto reso conto di un problema importantissimo: la distribuzione, anzi, la mancata distribuzione. Molto spesso, infatti, le opere degli autori sconosciuti (o autopubblicate) si riescono a vendere soltanto tramite le librerie online. Sì, possono essere ordinate in tutte le librerie tradizionali, ma i tempi sono lunghissimi e non vi è la comodità di avere subito il libro disponibile.
A questo proposito, è nato “Io Scrivo”!
Un concorso che premierà il vincitore con la visibilità del proprio libro negli scaffali delle librerie aderenti alla nostra iniziativa. L’opera vincitrice, infatti,(ringraziando tutte le libreria che hanno già aderito, e quelle che presto lo faranno) sarà ospitata nelle librerie del nostro elenco. In questo modo, l’opera classificata al primo posto avrà una maggiore possibilità di vendita e potrà essere notata e letta da un maggior numero di lettori.
Per qualsiasi informazione potete contattarci al seguente indirizzo: igiallisti@virgilio.it
Qui
, l’elenco delle librerie aderenti al concorso, che sarà aggiornato periodicamente.

Di seguito, il Bando:
1) Il concorso è aperto a tutte le opere edite (anche auto pubblicate online con editori come ilmiolibro.it, boopen, lulu…) in lingua italiana;

2) Possono partecipare opere di tutti i generi: romanzi, saggi, gialli, narrativa, biografie, raccolte di poesia, antologie di racconti.

3) Ogni autore può partecipare con un massimo di otto (8) opere, e la quota di partecipazione è riferita ad ogni singolo dattiloscritto.

4) I partecipanti dovranno inviare una copia dell’opera in formato cartaceo (oppure digitale al seguente indirizzo e-mail: igiallisti@virgilio.it), allegando: dati anagrafici, biografia dell’autore e sinossi dell’opera;

5) Le opere dovranno essere spedite entro domenica 30 APRILE 2017 (per i manoscritti inviati in formato cartaceo, per posta tradizionale, farà fede il timbro postale)

6) La quota di iscrizione, per ciascuna opera, è di € 10,00, relativa a spese di gestione.

7) Non vi è un alcun limite di battute.

Premio
Primo classificato
L’opera vincitrice sarà ospitata (in max 5 copie per libreria) in tutte o in alcune (a completa scelta dello scrittore) librerie aderenti all’iniziativa, con la formula commerciale conto vendita; Segnalazione sul blog "Il Giallista";

 Secondo e terzo classificato:
Segnalazione sul blog "Il Giallista";
Segnalazione dell’opera alle librerie aderenti all’iniziativa.

Per partecipare, ricevere informazioni e inviare le copie, scrivere a igiallisti@virgilio.it

News: Vincitori XII edizione del concorso per opere edite e autopubblicate IoScrivo.


Buongiorno, amici!
Eccovi i nomi dei vincitori dell'XII edizione del concorso per opere edite e autopubblicate IoScrivo.


1° Posto:
CALDO AMARO
di Sara Ferri


2° Posto
L'EGOISMO DEL RESPIRO
di Giada Strapparava

3° Posto
LA CONTESSA ROSSA
di Niky Marcelli


Complimenti vivissimi ai vincitori!

lunedì 13 marzo 2017

Blogtour: UNA SCONOSCIUTA PERFETTA di Alafair Burke - Piemme


Cari amici,
oggi, su Il Giallista, parte il blogtour organizzato da Piemme edizioni in occasione dell'uscita, il 14 marzo, di UNA PERFETTA SCONOSCIUTA, il nuovo thriller di Alafair Burke, l'autrice de "La ragazza nel parco" (libro che avete votato come MIGLIOR THRILLER 2016 su IL GIALLISTA).


Le prossime tappe del blog tour:
- 15/03 Contorni di noir - I personaggi del romanzo
- 17/03 Thriller Nord - L'ambientazione
- 20/03 Milano Nera - Una domanda all'editor
- 21/03 50/50 thriller - Una domanda al grafico sulla copertina del romanzo

Eccovi il contenuto della nostra tappa:
La TRAMA


Come ci ha abituato nei suoi precedenti romanzi, in questo suo nuovo thriller, la Burke mette in piedi un thriller psicologico incentrato sui segreti e gli inganni, dove nulla è come sembra.
La protagonista, Alice Humphrey , è una giovane donna che, all'improvviso, si ritrova invischiata in un caso di omicidio. Anzi, ne è la principale sospettata. Lei sa di essere innocente, conosce appena l'uomo trovato assassinato, eppure molte prove dimostrano il contrario, a partire da una foto che le mostra la polizia.
Una foto che la ritrae con i suoi capelli dal rosso inconfondibile e il suo cappotto blu, mentre sta baciando quell'uomo.
Non ricorda di averlo mai baciato. Era il tuo nuovo capo, l'uomo che le aveva dato in gestione la galleria per conto di un misterioso proprietario. Il lavoro che aveva sempre sognato. Eppure, una vocina le aveva sussurrato che era tutto troppo facile, troppo bello per essere vero. Ma tutto era andato liscio, la galleria esisteva davvero e aveva firmato un contratto regolare.
Adesso, però, quella vocina ha assunto un tono diverso, quello di: te l'avevo detto.
Col senno di poi, si accorge che non c'era niente di regolare, o facile.
Qualcuno sta cercando di incastrarla, ma non riesce a immaginarne il motivo. Deve esserci un movente valido, perché questo qualcuno sa molte cose sul suo conto. E, sopratutto, deve esserle molto vicino. Conosce le sue mosse, e sa come metterla in trappola.
Alice, non solo inizia a non fidarsi di nessuno, ma soprattutto di se stessa. Quella della foto è lei, ma non ricorda nulla. Forse è davvero colpevole. Mette in dubbio tutte quelle che prima erano le sue certezze.
Ricco di colpi di scena e suspense, Una perfetta sconosciuta è un thriller psicologico che tiene incollati alle pagine, fino alla fine.


UNA PERFETTA SCONOSCIUTA
Alafair Burke
Genere: thriller
Editore: Piemme
Pag.: 384
Prezzo: €18,50
Uscita: 14 marzo 2017

                                                        

L'AUTRICE:
Alafair Burke, autrice de La ragazza nel parco, bestseller pubblicato in Italia da Piemme, è un avvocato penalista, con una grande esperienza di processi. I suoi romanzi, sia crime che thriller psicologici, sono bestseller del New York Times, elogiati da autori come Michael Connelly e Dennis Lehane.

sabato 11 marzo 2017

Recensione: ERA UNA FAMIGLIA TRANQUILLA di Jenny Blackhurst - Newton Compton editori


ERA UNA FAMIGLIA TRANQUILLA. Ecco, è questa, la frase che siamo abituati a sentire dopo una tragedia famigliare; che è anche il titolo dell'esordio letterario della scrittrice inglese Jenny Blackhurst, edito in Italia da Newton Compton editori.
Una definizione che, nella sua semplicità, destabilizza. Come può una famiglia apparentemente tranquilla, partorire simili tragedie?
È il caso anche di Susan Webster, che ha un marito e un figlio. Sembrano una famiglia come tutte le altre; una famiglia tranquilla. Eppure, adesso Susan si chiama Emma Cartwright, abita da sola in una bella casa, ha un gatto, fa il volontariato, ed è in libertà vigilata dopo aver scontato tre anni in carcere per l'uccisione di suo figlio Dylan, di appena dodici settimane.
Come è potuto accadere?
Susan non ha più la vita di un tempo. Non ha una famiglia, ha perso il figlio, ha divorziato dal marito, non ha più gli amici di un tempo, e non parla più neppure con suo padre.
Deve rifarsi una vita, una nuova identità, ma non è facile convivere con ciò che ha fatto; o perlomeno: con ciò che sa di aver fatto, ma non ricorda.
Le prove erano tutte contro di lei, e lei non ha mai ricordato nulla, quindi non c'era possibilità di scampo. Ha dovuto affrontare la vergogna, il peso di aver commesso un gesto atroce e, adesso che è fuori, ricominciare non è facile, soprattutto dopo aver ricevuto per posta una foto di suo figlio, come dovrebbe essere adesso, a distanza di tre anni.
Ma come è possibile?
Qualcuno ha scoperto la sua nuova identità. Susan entra nel panico, la sua sanità mentale inizia a vacillare?
Forse si tratta di intimidazione? Vendetta? O scherzi di pessimo gusto?
Qualunque sia il movente, Susan non può non pensare che forse suo figlio è ancora vivo. Che forse lei non lo ha ucciso. Per questo non ricorda nulla di quel giorno.
Ma chi può crederle? Tutte le prove gridavano colpevolezza. Ma ha un barlume di speranza, e non può ignorarlo. Se suo figlio dovesse essere vivo, lei ha il dovere di sapere cosa è successo quel giorno, e di ricongiungersi con lui. Ormai non ha più nulla da perdere. Tutto ciò che per lei contava, le è stato tolto all'improvviso.
A questo punto, Susan, insieme alla sua ex compagna di cella e a un misterioso e affascinante giornalista, inizia a indagare, a scavare nel passato di suo marito. Chi era Mark, prima di incontrarlo. Adesso, si rende conto di non sapere nulla del suo passato. E se lui avesse avuto un ruolo nella vicenda?
Mark è affascinante, e lei si sentiva sempre in meno, mai alla sua altezza. Non sapeva perché l'avesse scelta, ma ne era lusingata. Uno come lui che l'amasse.
Forse avrebbe dovuto essere più indipendente, non legata solo al suo amore.
"Era una famiglia tranquilla" è un ottimo esordio. Una lettura che coinvolge, che a tratti inquieta e fa riflettere. Conosciamo davvero la persona che abbiamo scelto per la vita, e il suo passato? Su cosa si basa la tranquillità familiare? Abbiamo costruito delle solide fondamenta?
Il passato non è mai tale. Può farsi vivo in qualsiasi momento, e in modi diversi. In modi che possono provocare catastrofi, distruggendo tutto ciò che si crede di aver costruito.
Dal ritmo serrato, con ottimi personaggi e una trama intrigata, "Era una famiglia perfetta" è una lettura che vi conquisterà.
Consigliato!

ERA UNA FAMIGLIA TRANQUILLA
Jenny Blackhurst
Genere: thriller
Pag.: 336
Prezzo: €7,42
Editore: newton Compton Editori
Uscita: 12 Gennaio 2017

Un’accusa infamante
Una pena scontata da innocente
Una bugia durata troppo tempo


L'AUTRICE:
Jenny Blackhurst è cresciuta in Inghilterra, nello Shropshire, dove ancora vive con marito e figli. Il suo thriller di esordio, Era una famiglia tranquilla, ha ottenuto in pochissimo tempo il consenso della critica e un grande successo di pubblico. In Inghilterra è appena uscito il suo secondo romanzo dal titolo Before I let you in. 
Per saperne di più: twitter.com/jennyblackhurst